Il birrificio Licher nel cuore della natura.

La storia della Licher Privatbrauerei ha inizio nel 1854, quando Johann Heinrich Jhring fonda una birrificio a vapore nella città di Lich. Solo quattro anni dopo nella vicina Butzbach, apre le porte il birrificio di Christoph Jakob Melchior. Dopo la fusione, nel 1923 viene dato avvio al futuro comune e le birre Licher conquistano sempre più estimatori, tutte sotto il primo simbolo identificativo Licher: la ragazza dell’Assia. Questo viene sostituito nel 1995 dal martin pescatore come logo del marchio che fino ad oggi simboleggia valori di purezza, freschezza e naturalezza. E questo non solo in Assia ma anche in oltre 40 paesi al mondo in cui viene esportata la fresca Licher.

  • 2016

    Oggi Licher esporta circa 40.000 ettolitri di birra in oltre 40 paesi in tutto il mondo. Negli ultimi anni è aumentata fortemente soprattutto la domanda dal mercato asiatico. Anche nei mercati di Francia e Stati Uniti la Licher gode di sempre maggiore notorietà.

  • 2006-2015

    Con la Licher Weizen, la Licher Weizen analcolica, la Licher isotonica analcolica, la Licher Original 1854 Kellerbier e la Licher Natur-Radler cresce ulteriormente la gamma di prodotti del marchio.

  • 2004

    150 anni di Licher - Con un’edizione speciale ed un grande Roadshow si festeggia l’anniversario. Nello stesso anno la Licher Privatbrauerei entra a far parte della Bitburger Braugruppe GmbH.

  • 2000/ 2001

    Con la Licher Radler la Licher entra nel mercato dei beer mix, un prodotto che in breve tempo diventerà un successo e non solo per gli amanti delle attività sportive. Nel 2001 segue il lancio della Licher x² Cola.

  • 1999

    La Holsten-Brauerei AG entra nella Licher Privatbrauerei con un lancio del marchio indipendente e separato.

  • 1995

    Prima apparizione televisiva: Mentre il martin pescatore simboleggia i valori di purezza, freschezza e naturalezza del marchio, la canzone di Solveig dal “Peer Gynt” di Edvard Grieg diventa la melodia di riconoscimento di stampo classico. La birra premium dell’Assia fa presa anche tra gli amanti della birra di altre regioni.

  • 1988

    Licher diventa leader di mercato in Assia.

  • 1981

    La Licher Bier è l’incarnazione della migliore birra tipo Pilsner. La produzione annua supera per la prima volta 1 milione di ettolitri.

  • 1960

    Con effetto immeddiato la scritta "Licher Bier" compare su bottiglie e fusti.

  • 1945

    Alla fine della guerra i soldati americani scoprono il gusto della birra Licher - la Licher Privatbrauerei diventa "Army Brewery" e produce birra esclusivamente per le truppe d’occupazione americane. Solo nel 1950 la popolazione dell’Assia tornerà a gustare il piacere della birra. Segue una fase di crescita incredibile.

  • 1940/ 1941

    A Lich il birrificio supera per la prima volta i 100.000 ettolitri.

  • 1923

    Gli effetti della prima guerra mondiale portano nel 1923 alla fusione dei due birrifici Jhring e Melchior, che formano la Jhring Melchior KG. Oltre al futuro commerciale comune, le due famiglie sono legate fin dal 1919 da un matrimonio. Le attività proseguono bene e la birra Licher ottiene un numero crescente di estimatori nell'Assia centrale.

  • 1858

    A soli 15 chilometri di distanza, nella cittadina di Butzbach, apre le porte il birrificio "Gambrinus" di Christoph Jacob Melchior.

  • 1854

    La storia della Licher Privatbrauerei comincia nel 1854, quando Johann Heinrich Jhring, figlio di un locandiere, fonda una birrificio a vapore nella città di Lich, in Assia, per rifornire di birra la locanda "Zum Löwen" dei genitori.