La legge tedesca
sulla purezza

La più antica legge alimentare del mondo

La Reinheitsgebot che è stata emanata nel 1516 da Guglielmo IV di Baviera, rappresenta la più antica ordinanza alimentare del mondo ancora in vigore ed è ancora oggi la base dei criteri di qualità del gruppo Bitburger.   

Materie prime selezionate per una qualità costante

Per garantire una qualità costante nella produzione della birra ed impedire esperimenti, il 23 aprile del 1516 il duca bavarese Guglielmo IV emanò la Reinheitsgebot e con questa disposizione di legge ordinò che malto, orzo e luppolo dovessero essere le uniche materie prime da utilizzare per la produzione della birra. 

Il significato del lievito

Solo dal XIX° secolo è nota l’importanza di un quarto ingrediente principale: il lievito. È proprio il lievito che permette la fermentazione nella birra. 

Produzione di birra senza additivi

Birre senza aromi artificiali e senza additivi: Anche se la tecnica di produzione della birra si è andata sviluppando di continuo nel corso del tempo, il gruppo Bitburger si attiene da sempre alla Reinheitsgebot e garantisce così in ogni singolo prodotto un gusto unico ed un piacere naturale.  
 

Il tutore della Reinheitsgebot

La legge tedesca Reinheitsgebot si applica in tutto il mondo come garanzia della birra dalla qualità migliore.